28 milioni di € per sostenere le aziende siciliane

Pubblicate le disposizioni operative di uno dei primi bandi del PO FESR, in attesa che il bando definitivo venga pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Regione Sicilia. La misura in oggetto è la 1.1.2 e intende apportare un sostegno per l’acquisto di servizi per l’innovazione tecnologica, strategica, organizzativa e commerciale delle imprese siciliane. Tale bando prevede la possibilità di ricevere un contributo fino al 100%, nel caso in cui i servizi per l’innovazione vengano acquistati da parte delle Micro, Piccole e Medie Imprese, dal Catalogo Regionale per l’innovazione. Il contributo sarà concesso sulla base di una procedura valutativa a sportello. Le proposte progettuali dovranno rientrare in uno degli ambiti tematici della Strategia Regionale di Specializzazione Intelligente (S3) ossia Agroalimentare, Economia del Mare, Energia, Scienza della Vita, Turismo Cultura e Beni Culturali, Smart Cities and Communities. Le domande dovranno essere inviate a partire dalle ore 12,00 dal quarantesimo giorno e sino alle ore 12,00 del sessantesimo giorno dalla pubblicazione dell’avviso sulla GURS (che ancora non è avvenuto) .

Il Consorzio Ecodomus ha avviato accordi con alcuni fornitori del catalogo dei servizi, in modo da assistere i propri consorziati e tutti coloro che volessero assistenza in vari settori di cui in allegato.

Per maggiori informazioni e dettagli sui servizi del catalogo, su come procedere alla partecipazione al bando e su come acquistare i servizi, rivolgersi alla Segreteria del Consorzio Ecodomus al numero 0922 898145 oppure all’indirizzo e-mail: info@distrettoecodomus.it

Tutti i dettagli del bando le trovate sulle disposizioni allegate (e come sottolineato dalla Regione Sicilia al momento“Il testo dell’avviso è riprodotto solo a scopo informativo e non ha valore giuridico”).

1.1.2._AVVISO

Elenco servizi